Tag Oxide Love!

Buongiorno e buon inizio di settimana a tutti!

Oggi vi mostro un nuovo progetto, realizzato con alcuni dei miei nuovi giochi! 😀

Ovviamente ho utilizzato anche altro materiale che già avevo, ma in questo post vorrei farvi soprattutto vedere due prodotti per i quali mi sono davvero entusiasmata: i Distress Oxide e la fustella cornice 3D della Waffle Flowers Craft!

Per questa tag ho usato i Distress con la tecnica “bagnata” (in un prossimo post vi mostrerò un progetto con i Distress usati a secco… in realtà sto sperimentando diversi modi per utilizzarli, vi mostrerò tutto prossimamente).

Come ho fatto? Ho tamponato i pad dei Distress sulla mia craft sheet, ho spruzzato sopra l’acqua e ho “spalmato” sopra al colore la mia tag… questo è l’effetto che si ottiene  dopo l’asciugatura. Ovviamente potete giocare con i colori fino a quando sarete soddisfatti del risultato. Io per mantenere i colori separati ho usato uno o due colori per volta, asciugando prima di passare al colore successivo.

Ma veniamo alla decorazione per la quale sono partita da questa MERAVIGLIOSA cornice 3d della Waffle Flowes, per altro facilissima da utilizzare. Nella confezione troverete due fustelle che vi permetteranno di realizzare la cornice rettangolare, che ho usato io, ma anche quella quadrata.

Questa è la fustella:

Io ho fustellato su carta craft, ho sporcato i bordi con il Distress vintage photo e l’ho applicata dopo aver timbrato nello sfondo con un timbro di France Papillon.

Qui di seguito trovate delle foto nel dettaglio, per la lista dei materiali utilizzati vi aspetto in fondo al post!!

Ecco l’elenco della maggior parte dei materiali utilizzati che potrete trovare ne Il Negozio della Mamma di Cle:

  • Distress Oxide
  • Distress Vintage Photo
  • Fustella Waffle Flowers Dimensional Frames
  • Fustella Love Sizzix by Tim Holtz
  • Fustella cuore e corona Sizzix by Tim Holtz
  • Carta Core’dinations (usata per il cuore)
  • Embossing folder corteccia Sizzix by Tim Holtz
  • Chiave (abbellimenti Tim Holtz)
  • Fustella Tag Sizzix by Tim Holtz
  • Glass glitter sterling by Finnabair

Spero che questo progetto vi sia d’ispirazione!

Buono scrap!

Scrappika

Un layout su tela per dare il benvenuto all’autunno!

Lo ammetto, non amo troppo l’estate e amo tantissimo i colori dell’autunno! Cosa di meglio quindi per il progetto di Settembre del DT di Storie di Timbri, Carta e… se non una tela dai caldi colori autunnali?!

img_6123

Per questa tela mi sono divertita a giocare con tanti materiali ed abbellimenti. Ho usato diversi prodotti Tommy Art tra cui il gesso spessore e la polvere screpolante per creare l’effetto “albero” dello sfondo e i colori spray Heidi Swap dei quali mi sono innamorata per la resa stupenda!

E poi carta, abbellimenti e le deliziose fustelline a forma di foglia della Paper Smooches con le quali ho fustellato carta e vellum che ho embossato.

Questo è l’effetto finale!

img_6122

Se vi piace questa tela e vorreste realizzarla, seguitemi nei prossimi giorni… ho una piccola sorpresa… Intanto, se volete realizzarla, trovate tutti i prodotti ne Il Negozio della Mamma di Cle 🙂

Buono scrap e… buon autunno!!! ❤

Scrappika

Una Tag golosa con timbro Stampingbella e Distress!

Buongiorno a tutti!

Oggi voglio mostrarvi una tag che ho realizzato con un timbro Stampingbella ed il nuovo Distress Mustard Seed vinto in un giochino promosso da Marte Savona in occasione dei Corsi tenuti a luglio da France Papillon.

Stampingbella-Distress

Adoro sia i Distress che questo timbro golosissimo! Mi ha subito ispirata a creare un segnalibro da regalare e da utilizzare per il libro delle ricette! 😀

Per realizzare questa tag ho timbrato con il Versamark e ho embossato con la polverina nera.

IMG_3395

Ho poi colorato con i Distress usando lo sfumino ed ombreggiando con il pennello ad acqua, utilizzando, oltre a quello vinto, anche altri Distress in nuance.

Per realizzare i pallini neri negli angoli, ho usato uno stencil tamponandolo con il Versamark ed ho embossato con la polverina nera. Ho timbrato sul vellum la scritta con lo Staz-On e ho sporcato i bordi.

Ho schizzato con la china nera, coprendo il timbro per non sporcarlo, e ho applicato la tag su una base nera per dare maggior contrasto… qualche abbellimento et voilà: tag  pronta per essere regalata ed inserita nel libro delle ricette!

Spero vi piaccia!

Buono scrap!

Scrappika

Con questo progetto partecipo al Challenge di luglio di Scrap it Easy.

 

Due card mixed media con un tocco di romanticismo!

Buongiorno a tutti!

Iniziamo la giornata e il mese di luglio, con un un post dedicato alla nuova sfida di Craft & Smash siete pronte?! Allora tirate fuori tutti i vostri strumenti creativi preferiti e preparate un bel progettino, perchè il tema di questo mese è davvero molto libero e divertente: il vincolo di Luglio è di usare per la vostra creazione un Sentiment!

Per la mia ispirazione del mese vi presento queste due card, con il sentiment “Thank you” realizzate per ringraziare due persone davvero speciali 🙂

Sono due card mixed media, alle quali ho voluto dare un tocco di romanticismo utilizzando questi due fiori realizzati con la Cameo… adoro questi fiori e presto vi mostrerò un altro progetto in cui li ho utilizzati!

Per ritagliare il sentiment e i fiori ho utilizzato la mia ormai fidata Silhouette Cameo, mentre per lo sfondo ho utilizzato una vecchia pagina di libro sulla quale ho steso del gesso che ho poi colorato usando i Dylusion Ink Spray.

Sentiment-erika-zacchello-scrappika

Qui vi mostro qualche dettaglio…

Sentiment-erika-zacchello-scrappika2
Sentiment-erika-zacchello-scrappika4

 

Che ne pensate? Spero vi piacciano e che possano esservi d’ispirazione! Ovviamente vi aspettiamo con le vostre creazioni su Craft & Smash!

Scrappika

Un Layout mixed media con cere Tommy Art, Gelatos e Gel Medium

Buongiorno a tutti!

Oggi voglio mostrarvi un Layout formato A4 che ho realizzato nel weekend partendo, per il soggetto, da un’idea di una scrapper amica vista on line: si parla di scarpe, un grande amore (… ovviamente dopo lo scrap! :P).

In questo Lo ho voluto giocare con una serie di sovrapposizioni di carte e abbellimenti, alcuni dei quali (clips, tag e segnalibro) fustellati con una kit di fustelle de La Coppia Creativa che adoro!

Lo-stencil-cere-Tommy-Art-Scrappika2

Ho deciso di utilizzare il contrasto del nero con i rosa, aggiungendo però un colore che mi piace molto ma che solitamente no uso: il color geranio. E qui veniamo alla particolarità di questo layout… come potete vedere ho scelto una carta patterned molto “carica”  per lo sfondo, sulla quale ho realizzato un motivo damascato usando gli stencil con il gel medium colorato con il Gelatos color geranio. L’effetto è quello di un rilievo traslucido, e mi piace molto che lasci intravedere in trasparenza la carta sottostante!

Lo-stencil-cere-Tommy-Art-Scrappika

Per rendere però, lo stencil ancora più evidente, ho pensato di schiarire – successivamente all’applicazione dello stencil – della cera bianca Tommy Art, stendendola su tutto il foglio con il pennello, insistendo sopratutto negli spazi all’interno del disegno dello stencil. Per rendere poi più lucido il disegno color geranio, ho utilizzato la cera neutra, sempre Tommy Art, imbevendo in questa della carta casa e passandola, leggermente, sul rilievo…

Lo-stencil-cere-Tommy-Art-Scrappika4

Ed ecco il risultato finale!

Lo-stencil-cere-Tommy-Art-Scrappika3

Sono molto soddisfatta dell’esperimento e credo che lo proverò ancora per altri progetti!

Grazie per essere passati sul mio blog! 🙂

Scrappika

 

6 Giugno – CORSO: Una tela canvas Mixed Media un po’ fuori dalle regole!

Non so se anche voi avete decine di hobby che portate avanti tutti assieme, oppure se amate sperimentare e quindi vi siete trovati ad un certo punto ad essere sommersi dal materiale… io sì, sono così, ma questo perché sono molto curiosa e amo sperimentare nuove tecniche! 😀

Quello che però amo ancora di più, è riuscire a mettere assieme queste tecniche e utilizzare i prodotti che uso per un certo hobby anche per un altro.

Chi di voi si è avvicinato al Mixed Media – o lo sta facendo – si sarà reso conto di quanto possa essere costoso crearsi un corredo di materiali, medium e colori da utilizzare per questa tecnica artistica. Soprattutto considerando che poi, questi prodotti sono relegati a pochi utilizzi.

Mi sono detta quindi: perché non fare una tela canvas Mixed Media con prodotti un po’ diversi da quelli che, decine di video su youtube ci consigliano, e provare ad usare altri prodotti che mi permetteranno di spaziare, e di utilizzarli poi, per applicazioni diverse?

In questo progetto scoprirete come utilizzare dallo stucco alle malte acriliche, dal Decorglass alle cere Tommy Art, dai supporti per i bottini I-Top (che non usate più!) ai tovagliolini di carta, dalla carta di riso ai colori per lo shabby… lo so che forse ora non immaginate di poter realizzare un progetto senza il Distress Vintage Photo ma io ve lo prometto: Si Può Fare!!! 😀

Se vi và di provare a fare qualcosa di nuovo, che potrete applicare tantissime altre volte per tele, album, card, tessuti, home decor in vetro e legno… bhè, vi aspetto!

Realizzeremo assieme il progetto, di cui vedete un’anteprima nella foto, e che ho pensato possa essere anche un regalo carino per la festa della mamma! Ovviamente se non volete utilizzare questa immagine vintage, potrete portare la vostra foto (formato quadrato 8×8 oppure 10×10 cm)!

corso-tela-canvas-mixed-media

A grande richiesta il corso si ripete!

Io e Adele vi aspettiamo il 6 Giugno per il corso:

Una Tela Mixed Media fuori dalle regole!

Dalle 9 alle 12.30 presso L’Arte del Decoupage di Adele in Via Arnaud, 6 a Rivoli (TO).

 Il corso ha un costo di 15 Eur.

Kit materiali 20 Eur.

 Abbiamo poi due sorprese per voi!

La prima è che, se dopo il corso, vorrete acquistare i materiali utilizzati, avrete uno sconto del 10%!

La seconda è che alla fine del corso faremo un’estrazione e, una di voi, si porterà a casa un regalino creativo! 🙂

 Che dire… vi aspettiamo!

 Per info e prenotazioni:

adelebusatto@alice.it

cell.3394325433

www.decoupageadele.it

Una tela mixed media con le malte acriliche

Da sempre sono affascinata dalla sperimentazione delle tecniche e dalla possibilità di fonderle assieme e, senza dubbio, il mixed media permette di fare proprio questo, per altro con grande soddisfazione! Trovo che sia una vera e propria forma d’arte.

Mixed-Media-malte-acriliche

In questi giorni, complici le chiacchiere con alcune creative, che di mixed media ne sanno un bel po’ (a proposito, grazie a Cristina per i consigli!), e complici le malte acriliche che ho scoperto in negozio da Adele, ho deciso di lanciarmi in questo favoloso mondo!

Per iniziare ho voluto lavorare su una tela ed una foto del mio “tesoro”, il mio micio Pedro che con me condivide tutta la vita, soprattutto ora che lavoro da casa (… a volte penso che non mi sopporti più! :P)!

malte-ToDo-Ferrario

Su questa piccola tela ho steso il gesso e poi ho creato il fondo con le malte perlate aqua e grigio della ToDo. Ma andiamo con ordine: cosa sono le malte? Altro non sono che un colore acrilico in gel con una composizione tale da creare velature e rilievi. Esistono malte da fondo (come le perlate) ma anche quelle con effetti particolari, come l’effetto mica, l’effetto glitter (che ho utilizzato nel colore viola – marca Ferrario – in alcuni punti della tela) quelli ad effetto sfere ecc… La particolarità di questo prodotto, oltre l’effetto ovviamente, è che può essere utilizzato su ogni superficie: dalla carta, al legno, da vetro alla stoffa. Come usarle? Con il pennello, con la spatola o ancora con gli stencil!

Vi giuro, mi si è aperto un mondo! Ho deciso di utilizzare questo prodotto, che mi incuriosiva molto, per il mio primo esperimento mixed media e quindi lo applicato come base. Per creare l’effetto delle bolle ho semplicemente scaldato con l’embosser.

Mixed-Media-malte-acriliche3

Ovviamente ho dato spazio, moltissimo spazio, alla mia fantasia quindi ho usato inchiostri, carte, timbri, e abbellimenti vari. Vi mostro il risultato finale… spero che vi piaccia! Io non vedo l’ora di realizzare un nuovo progetto. 🙂

Mixed-Media-malte-acriliche2

Vi mostro qualche dettaglio…

Mixed-Media-malte-acriliche4
Mixed-Media-malte-acriliche5

Mixed-Media-malte-acriliche6

malte-acriliche-Ferrario-ToDo

Buona creatività! 🙂

Scrappika

 

P.S. Con questo progetto partecipo Con questa creazione partecipo al Monday Challenge di SimonSaysStamp.com (A for Art!) e al challenge di Berry71Bleu.

 

 

 

Giocando con i Pan Pastel: un paesaggio fiabesco!

Buongiorno a tutti!

Oggi voglio mostrarvi il primo lavoro che ho realizzato con i Pan Pastel.

Pan-Pastel-paesaggio-fiabesco

Quando ho visto questi colori sono impazzita letteralmente: adoro il modo in cui si sfumano tra di loro, le nuance, e la sensazione tattile che riescono a donare al lavoro… una volta utilizzati vi sembrerà di toccare la seta!

Per provarli ho realizzato questa pagina doppia in quello che io chiamo “il mio album dei pasticci” e in cui adoro sperimentare nuove tecniche e provare i prodotti e strumenti nuovi che man mano vengono ad arricchire (ed affollare!) la mia stanzetta creativa 🙂

Ovviamente essendo un libro di “pasticci e prove” non è perfetto, ma la sua bellezza – per me – sta proprio nella sua imperfezione… se vi fa piacere pian piano vi mostrerò alcune delle pagine che ho realizzato!

Ma veniamo alla pagina che oggi vi mostro. Come prima cosa ho realizzato lo sfondo del cielo e del prato con i Pan Pastel e poi ho timbrato casette, alberi e cuori con lo Staz-On nero.

Pan-Pastel-paesaggio-fiabesco2

Gli alberi (che ho ridefinito colorando con i PanPastel) sono timbri della collezione Patchwork Landscape della Chocolate Baroque, mentre le casette e i cuori fanno parte del set Armony at Home di Tiddly Inks.

Ovviamente, come al solito, dovevo dare un tocco di luce (!), quindi ho usato un pennarello rosso glitter per i cuori ed il tetto, del gesso con uno stencil ed ho aggiunto il con il pennarello nero delle V, per simulare il volo delle rondini, e journaling che ha ispirato questa paginetta! 🙂

Pan-Pastel-paesaggio-fiabesco3

E voi i Pan Pastel li avete già provati? Cosa ne pensate?

Un abbraccio e buono Scrap!

Scrappika

P.S. Con questo post partecipo al Monday Challenge di SimonSaysStamp.com

 

Un orologio Shabby con i nuovi prodotti Tommy Art.

Chi mi segue su Facebook forse avrà visto che sabato scorso, assieme alle mie amiche Clelia e Francesca, ho partecipato alla presentazione dei nuovi colori Shabby di Tommy-Art presso l’Arte del Docoupage di Adele a Rivoli.

Ovviamente, oltre ad una bellissima foto com Tommaso Bottalico, mi sono portata a casa una montagna di materiale, tra cui gesso, strumenti, colori e cere… cosa dovevo fare? Per caso non provarli subito?!… la risposta è ovvia 😉

tommy-art-tommaso-bottalico

Cos’ho fatto? Ho approfittato della bellissima sfida del mese di Febbraio di Craft & Smash, dedicata al tema HOME, per recuperare il fondo della focaccia di Natale in cartoncino pressato e realizzare questo orologio da parete!

Per la sfida come sempre avete tempo sino alla fine di Febbraio, quindi coraggio, vi aspettiamo!

Se vi và, qui trovate un passo-a-passo per vedere come ho realizzato il mio orologio da parete.

Come prima cosa vediamo il materiale che ho utilizzato (…oltre alla stupenda base della focaccia :P)

Gesso normale, gesso spessore, colore celeste Tommy Art, cera Anticante e cera neutra Tommy Art, spatola per l’effetto legno sempre Tommy Art, Lancette e meccanismo per l’orologio de La Stamperia, un foglio di crepla nera, l’immancabile Big Shot con la fustella Bigz Home e quella dei numeri e poi ovviamente pennelli, stracci e salviette umidificate!

E poi.. si parte!

Orologio-home-tommy-art-1

Come prima cosa ho dato una mano di gesso per rendere uniforme la base in cartoncino. Io, lo ammetto, sono scarsamente paziente, così ho asciugato il gesso con il phon… l’alternativa è attendere un’oretta ma io non sarei riuscita a resistere così tanto..

Orologio-Tommy-Art-2

Una volta asciugato il gesso ho utilizzato il gesso spessore, stendendolo e dando le venature del legno con lo strumento rosso che vedete nella prima foto: è semplicissimo, basta farlo scorrere sul gesso bagnato. Step successivo, pazientare un’ora o usare il phon! Qui sotto vedete il risultato.

Orologio-Tommy-Art-3

 

A questo punto si sceglie il colore, io ho scelto questo bellissimo celeste, si stende su tutta la superficie e, con una salvietta umida, si possono portare via delle striatura del colore per dare un effetto più sfumato e un po’ usurato.

 

IMG_7558

 

Il passo successivo è applicare la cera anticante per dare l’effetto shabby che mi piace tanto! Per stenderlo ho usato il pennello, la quantità dipende da voi. Tenete presente che, appena la cera anticante sarà asciutta, passando la cera naturale, potrete schiarire il nero e rendere l’effetto più soft.

La cera trasparente andrà applicata con uno straccetto di cotone asciutto, e lasciata asciugare a temperatura ambiente o con un getto di aria fredda.

 

IMG_7559

 

Ultimo passaggio, le fustellate e il montaggio… ed eccolo qui!

Tommy-art-orologio-

Che ne pensate del risultato? Non è magico come il cartone possa sembrare legno grazie ai prodotti Tommy Art? Li conoscevate già questi colori e queste cere della nuova linea shabby?

Aspetto di sapere che ne pensate!

Scrappika 🙂

 

Mixed Media: un cuore di Passione in tutte le lingue!

Buongiorno a tutti!

Oggi pubblico questo breve post per mostrarvi un piccolo progetto Mixed Media.

Si tratta di un cuore realizzato utilizzando i colori spray che ultimamente amo moltissimo perchè mi permettono di dare sfogo alla creatività e di… liberare la mente!

mixed-media-cuore-passione

Per questo progetto ho utilizzato un bazzill bianco sul quale ho spruzzato per lo sfondo il Mister Huey’s Color Mist Silver d’argent plata. Quando la base era ancora bagnata ho cercato di realizzare con il Mister Huey’s Color Mist Real Red degli spruzzi di colore tali da realizzare una forma di cuore (devo essere sincera è venuto davvero bene!), cuore che ho poi definito usando i Neocolor II rosso e nero una volta che il foglio era asciutto.

Con lo Staz-on ho realizzato delle timbrate nere e con il gesso e gli stencil ho dato un po’ di movimento al disegno… poi, con un pennarello nero indelebile (per intenderci ho usato quello per scrivere sui cd!) ho scritto la parola PASSIONE in tutte le lingue utilizzando come fonte Google Traduttore ovviamente!

Il progetto è davvero molto semplice da realizzare ma io personalmente lo amo, ci tenevo quindi a mostrarvelo!

E voi che rapporto avete con il mixed media?

Come sempre buona creatività e buono scrap!

Scrappika